Facebook Pixel
Gravidanza

Malattia in gravidanza: consigli contro il disagio costante

Anche tu hai sempre la nausea? Molte donne in attesa soffrono di nausea durante le prime settimane di gravidanza. Fortunatamente, nella maggior parte dei casi la nausea costante si attenua dopo un po' ed è assolutamente innocua per il bambino. Cosa si può fare contro le nausee mattutine e quando si dovrebbe comunque vedere un medico.

Nausea durante la gravidanza

Odori, stomaco vuoto o stress: nel primo trimestre, molte mamme in attesa soffrono di nausea. Immagine: GettyImages Plus, monkeybusinessimages

Circa il 50-80% di tutte le donne incinte si lamentano di sentirsi male, una sensazione di nausea allo stomaco e una nausea più o meno grave, a volte anche con vomito. In proporzioni normali, la nausea mattutina non rappresenta un rischio per la salute né della madre né del bambino. Contrariamente a quanto si crede ancora oggi, le nausee mattutine non sono né un segno positivo né uno negativo.

Se e quando la nausea mattutina si presenta è diverso per ogni madre in attesa: alcune soffrono di malessere molto presto, altre non lo fanno affatto. Di solito la nausea mattutina si presenta nelprimo trimestre. Infatti, è spesso uno dei primisegni di gravidanza. Per molti, la nausea migliora entro la fine delle prime dodici settimane. Tuttavia, alcune donne incinte sono colpite dalla nausea durante tutta la gravidanza e devono prendere medicine contro il vomito costante, se necessario.

Costantemente nauseato? Un grande peso per molti malati

In genere, chi ne è colpito soffre dei sintomi tipici della gravidanza, soprattutto al mattino. Tuttavia, gli odori e altri stimoli sensoriali che sono improvvisamente percepiti come sgradevoli spesso scatenano nausea e vomito indipendentemente dall'ora del giorno. Questo varia da donna a donna. Anche se nausea e vomito non rappresentano un rischio per la salute, possono essere molto sgradevoli e stressanti per le donne. Nel caso peggiore, i sintomi legati alla gravidanza limitano gravemente la vita quotidiana e rendono difficile la partecipazione alla vita familiare e professionale.

Cause della nausea mattutina

Le ragioni della comparsa delle nausee mattutine non sono ancora state chiarite del tutto. Tuttavia, un'interazione di cause fisiche e psicologiche durante la gravidanza è considerata probabile. Una maggiore incidenza di nausea mattutina è stata osservata in quelle settimane di gravidanza quando la concentrazione di ormoni comeHCG, progesterone ed estrogeni è particolarmente alta. Anche lo stress, la preoccupazione e l'ansia possono aumentare i sintomi durante la gravidanza.Gravidanze multiple e l'età avanzata della donna incinta sono considerati ulteriori fattori di rischio.

Quando niente funziona: quando si dovrebbe vedere un medico

Normalmente, non c'è motivo di preoccuparsi se si sente la nausea durante la gravidanza. Tuttavia, ci sono casi gravi: l'iperemesi gravidica è una forma particolarmente grave di nausea mattutina che può essere pericolosa per la salute della madre e del bambino. Se devi vomitare cinque o più volte al giorno e hai grandi difficoltà a trattenere liquidi e cibo, è importante consultare il tuo medico. L'iperemesi gravidica di solito si verifica nella sesta o ottava settimana di gravidanza. Qui potete scoprire se ne soffrite e se dovete consultare un medico.

Aiuto immediato: 5 consigli contro la nausea in gravidanza

Non è necessario consultare un medico per forme lievi di nausea. Spesso è sufficiente applicare semplici consigli e trucchi e prestare un po' più di attenzione alla propria salute e al proprio benessere durante la gravidanza. Non è il momento di fare sforzi estremi o di lavorare troppo, perché la salute tua e del tuo bambino viene prima di tutto.

1 Colazione ed esercizio a letto

La Società Svizzera di Nutrizione raccomanda di mangiare e bere qualcosa quando si è ancora a letto in caso di nausea. Piccole quantità di fette biscottate, pane croccante, pane, succo o tè sono sufficienti per stimolare la digestione. Assicurati di bere abbastanza liquidi e di mangiare cibi sani per fornire a te e al tuo bambino tutti i nutrienti importanti.

Per stimolare la circolazione, si possono anche fare esercizi leggeri a letto, come il ciclismo e gli esercizi per le gambe. Per farlo, sdraiati sulla schiena, solleva le gambe e pedala con fantasia. Questo consiglio vi aiuterà a iniziare meglio la giornata e a prevenire la nausea in questo modo.

2 Mangiare pasti leggeri

In generale, si dovrebbe mangiare spesso, ma non molto, perché uno stomaco vuoto porta alla nausea più rapidamente. Si raccomandano circa cinque o sei pasti distribuiti nell'arco della giornata. È importante non mangiare cibi troppo grassi, ma assumere alimenti facilmente digeribili. La frutta, la verdura, i latticini come lo yogurt e i cereali sono più facili da digerire della carne di maiale arrosto, per esempio. Evita i piatti che ti fanno sentire la nausea. Bisogna anche evitare gli odori di questi alimenti.

3 Bere abbastanza tè

Bevete abbastanza tè durante il giorno, soprattutto se non solo avete la nausea ma anche il vomito. Bere è importante per compensare la perdita di liquidi. Provate diversi tipi. Il tè fatto con foglie di melissa, fiori di camomilla, coni di luppolo, erba di achillea, frutti di anice, frutti di finocchio o foglie di mora può aiutare. Anche il tè allo zenzero o alla menta piperita può alleviare i sintomi. Tuttavia, poiché il tè alla menta piperita può causare bruciori di stomaco e mal di stomaco, non dovrebbe essere bevuto troppo spesso. Per alcune donne, il tè al limone allevia i sintomi. Un piccolo consiglio: mangiare una fetta di limone può anche aiutare.

4 Muoversi all'aria aperta

Per alcune donne, l'esercizio all'aria aperta fa bene. Lunghe passeggiate nella natura possono fare miracoli. Dovresti anche arieggiare regolarmente la tua casa e il tuo ufficio.

5 Concediti delle pause di riposo

I cambiamenti del corpo all'inizio della gravidanza possono essere estenuanti. Pertanto, concedetevi abbastanza pause di riposo. Dormire abbastanza o, se possibile, fare una pausa più lunga durante il giorno per fare un sonnellino. Questo rilassa e calma i nervi, il che allevia lo stress e il nervosismo. Quando ti alzi, assicurati di nuovo di non muoverti troppo bruscamente.