Facebook Pixel
Gravidanza

Dalla fecondazione all'impianto: l'inizio della tua gravidanza

Ora si decide se un uovo diventerà alla fine un bambino. Quando uno degli spermatozoi dell'uomo si fonde con l'uovo maturo della donna nella terza settimana di gravidanza, l'uovo viene fecondato. I segni della gravidanza come la stanchezza o la nausea possono allora diventare evidenti.

La fecondazione dell'uovo è l'inizio di una nuova vita.

Ora possono comparire segni come stanchezza e nausea. Immagine: Christoph Burgstedt, Getty Images

1ª-3ª settimana di gravidanza

Nelle prime settimane o all'inizio del primo mese di gravidanza, l'assenza delle mestruazioni non è un indicatore affidabile che sei incinta. Il principio del tutto o niente si applica nelle prime settimane di gravidanza, perché se l'embrione non è vitale, il tuo corpo terminerà la gravidanza. Molto spesso questi aborti precoci passano inosservati. Cosa succede durante questo periodo e quando un test di gravidanza fornisce informazioni.

La gravidanza inizia nella 3a settimana di gravidanza (SSW), ma questa non è ancora visibile sul corpo della donna nel 1° mese. Tuttavia, nel corpo della donna incinta avvengono grandi cambiamenti ormonali, per esempio la produzione di innumerevoli ormoni della gravidanza per il bambino.

Il tuo corpo nella 3a settimana di gravidanza

Lo zigote produce già il primo giorno dopo la fecondazione una piccola quantità dell'ormone della gravidanza HCG (gonadotropina corionica umana), che viene poi rilevato nel sangue e nelle urine come prova della gravidanza. Tuttavia, è ancora troppo presto per rilevare questo valore nella terza settimana di gravidanza (SSW). In questa settimana di gravidanza, il livello di HCG è semplicemente ancora troppo basso. Fino alla 9a settimana, il picco della gravidanza, il valore continua a salire.

Per scoprire comunque una gravidanza, i test di gravidanza precoci possono aiutare. I test di gravidanza precoci forniscono informazioni durante la quarta settimana di gravidanza (SSW). I test di gravidanza possono essere usati presto, circa dieci giorni dopo la fecondazione. I test di gravidanza mostrano un risultato affidabile solo dal giorno della mancata mestruazione.

3a settimana di gravidanza = 1a settimana di gravidanza

Quando le donne sono nella prima settimana di gravidanza, parlano già della terza settimana di gravidanza (SSW). Perché è così? I medici del Medioevo credevano che la fecondazione avvenisse già durante il periodo. Questo significa che il primo giorno dell'ultimo periodo mestruale è stato usato come base per calcolare le settimane di gravidanza.

Anche se si sa che questo è un errore, il calcolo si è dimostrato utile anche dopo. Le donne di solito non sanno esattamente quando avvengono la fecondazione, l'impianto e l'ovulazione. Ma sanno quando è stato il loro ultimo ciclo. Quindi le 40 settimane che ora state affrontando sono in realtà solo 37 settimane. Siete già alla terza settimana!

Sviluppo del tuo bambino nel grembo materno

In questa settimana, all'inizio del primo mese di gravidanza, le cellule spermatiche devono lavorare molto. Sono circa dieci volte più piccoli degli ovuli e iniziano a farsi strada verso l'utero, attraverso le tube di Falloppio fino all'uovo. Se si considera che gli spermatozoi da soli impiegano 30 minuti per avanzare di tre centimetri e che l'uovo deve essere fecondato nelle prime 24 ore dopo l'ovulazione, è un miracolo se ce la fa in quel tempo.

Solo 200 dei 100.000 spermatozoi che sono entrati nella cervice su un massimo di 30 milioni entrano nelle tube di Falloppio della donna. Tuttavia, non è finita e lo sperma deve lottare per farsi strada attraverso tre strati dell'uovo. L'uovo fecondato, una volta che il primo spermatozoo ha raggiunto la sua destinazione, invia un messaggio per sigillare gli strati. Questo fa sì che gli altri spermatozoi non abbiano più la possibilità di penetrare negli strati.

Quando si uniscono, la cellula uovo e la cellula spermatica formano il cosiddetto zigote con 46 cromosomi. Da questo momento in poi, la donna è incinta ed è già chiaro quale sesso, colore degli occhi, struttura dei capelli, dimensioni e persino quali abilità e rischi di malattia avrà il bambino. Gli spermatozoi portano o un cromosoma X o Y, mentre gli ovuli portano sempre un cromosoma X. Quindi il sesso del bambino è deciso dallo sperma che entra. XX è una ragazza e XY è un ragazzo.

L'uovo diventa un embrione: divisione cellulare

Lo zigote si divide il primo giorno e da allora in poi la divisione cellulare avviene ogni 12-15 ore. L'embrione comincia a crescere. Successivamente, il quarto giorno dopo la fecondazione, si forma la morula, chiamata anche stadio di gelso. L'ammasso di 16-32 cellule (blastomeri) non è più grande dello zigote. Allo stadio attuale della morula, le cellule sono divise in cellule interne ed esterne. Le cellule staminali non sono più totipotenti come nello zigote, ed è per questo che non possono più formare un organismo intero. Cominciano a specializzarsi, quindi ora sono pluripotenti.

È una blastocisti quando la sfera che si divide è composta da 64 cellule. Le vescicole germinali sono trasportate da minuscole ciglia attraverso le tube di Falloppio fino all'utero. Ci vogliono circa cinque giorni dalla fecondazione per arrivare.

Le cellule embrionali sono spinte a parte dal fluido penetrante e si forma una cavità. I cosiddetti blasti embrionali, cioè le cellule interne diventano l'embrione e quelle esterne formano i trofoblasti, la placenta. Il tessuto che collega le due parti diventa il cordone ombelicale.

La blastocisti si divide in circa 100 cellule sette giorni dopo la fecondazione. Comincia a depositarsi nella mucosa dell'utero, durante il quale possono verificarsi anche spotting. Questo processo è chiamato sanguinamento di nidificazione e viene spesso confuso con il sanguinamento mestruale. La connessione con i vasi sanguigni della madre e il suo metabolismo esiste dal momento dell'impianto. Entro la quarta settimana, il bambino è collegato ai vasi sanguigni e al metabolismo della madre. Ora sei incinta!

È altamente improbabile che i primi segni della gravidanza come la stanchezza, le vertigini, la nausea, l'appetito famelico, le preferenze culinarie insolite e una sensazione di tensione al seno così come la sensibilità agli odori nel tratto gastrointestinale della madre in attesa si notino nel primo mese. A causa dei cambiamenti ormonali, glisbalzi d'umore sono da aspettarsi nel primo trimestre.

Se il tuo ginecologo misura le dimensioni e lo sviluppo del tuo bambino durante l'ecografia, la data di nascita e l'attuale SSW possono eventualmente essere corretti di nuovo. Consiglio: le donne non dovrebbero essere troppo precise sulla data di nascita: La stragrande maggioranza dei bambini non segue il calendario della gravidanza e si trova ancora nel ventre della madre quando viene calcolata la data di nascita.