Facebook Pixel
Infante

App baby monitor: la pace e la tranquillità nella cameretta è ingannevole

Un'applicazione baby monitor è molto più economica di un baby monitor convenzionale. Ma è altrettanto buono? Il nostro test pratico lo dimostra: Il servizio di baby-sitting sullo smartphone deve essere usato con cura.

Un buon baby monitor dovrebbe segnalare quando il bambino si sveglia dal sonno.

Un buon baby monitor dovrebbe segnalare quando il bambino si sveglia dal sonno. Con le app di baby monitor testate, questo non funzionerebbe sempre in modo affidabile. (Immagine: A Grigorjeva/iStock, Thinkstock)

Il bambino dorme in fretta e fuori una mite serata estiva invita a soffermarsi con i vicini. Ma il bambino dormirà anche durante la notte quando i genitori sono usciti di casa? È qui che un baby monitor è utile, in modo che i genitori possano uscire con la coscienza pulita. Un buon baby monitor segnala quando il bambino si sveglia e chiama i genitori. Ma questo costa, ed è per questo che molti genitori rimandano l'acquisto e poi non ne hanno uno a portata di mano quando ne hanno bisogno.

Tuttavia, quasi ogni famiglia oggi ha uno smartphone. Allora perché non monitorare semplicemente il sonno del bambino con un'app di baby monitor? Sembra la leggerezza dell'essere: tira fuori il tuo smartphone, scarica l'app, installala e il baby monitor è pronto. Costo: una manciata di franchi. Ma i primi dubbi sorgono non appena si installa l'applicazione: Quanto sono affidabili le app? Cosa succede ai dati che vengono trasmessi dall'asilo a internet? E se i vicini fuori hanno una cattiva ricezione del cellulare o la loro connessione WLAN non arriva in giardino?

App baby monitor: due smartphone di solito necessari

Abbiamo voluto sapere se il monitoraggio del sonno tramite smartphone è effettivamente un'alternativa al baby monitor tradizionale e abbiamo testato tre applicazioni rappresentative della moltitudine di offerte:

  • Babyphone Duo (VoIP) e Babyphone Deluxe di Kirstin Hofkens (solo per iOs, Fr. 4.00, rispettivamente Fr. 3.00)
  • Babyphone by Annie di Master App Solutions (per iOs e Android, download gratuito con 30 minuti di tempo libero, dopo di che costa Fr. 9.00)
  • WiFi Baby Monitor App di Pappenmeier Software UG (solo per Android, versione leggera gratuita, versione completa Fr. 3.75)

La maggior parte delle app testate richiedono due smartphone o tablet collegati tramite l'app. Solo "Babyphone Deluxe" di Kirstin Hofkens offre la possibilità di essere informati su qualsiasi numero di telefono (anche fisso) se il bambino diventa irrequieto - in teoria. Più avanti in questo testo vedremo se questa è una buona alternativa in caso di scarsa ricezione del telefono cellulare. Con la soluzione a due dispositivi, uno smartphone è collocato nella stanza del bambino - preferibilmente in modalità silenziosa in modo che le chiamate o i messaggi in arrivo non sveglino il bambino. I genitori portano con sé il secondo dispositivo per il monitoraggio.

Le applicazioni del baby monitor nella prova pratica

"Baby Monitor Duo"

App Duo Baby Monitor

Vantaggi:
L'applicazione "Babyphone Duo" di Kirstin Hofkens è facile da usare. Proprio all'inizio, vi viene chiesto quale funzione deve assumere il dispositivo all'interno - trasmettitore nella stanza del bambino o stazione di ricezione per i genitori. Puoi cambiarlo in qualsiasi momento nelle impostazioni generali. In una seconda fase, è possibile impostare il livello di rumore a cui l'allarme deve essere inviato al dispositivo ricevente - da un leggero brontolio a un forte urlo. Infine, la guida operativa chiede di inserire il codice numerico a più cifre visualizzato sul primo smartphone sul secondo dispositivo. In questo modo, si può essere sicuri di non inviare accidentalmente un messaggio al cellulare di qualcun altro. Ora i dispositivi sono accoppiati tra loro.

Svantaggi:
Quando si tratta del nucleo vero e proprio dell'applicazione, la disillusione segue presto. La connessione è relativamente instabile, i due dispositivi spesso perdono il contatto tra loro e devono essere accoppiati di nuovo. Per ristabilire la connessione, bisogna riprendere entrambi gli smartphone. Questo non è molto utile quando il bambino dovrebbe dormire tranquillamente e i genitori vogliono godersi una serata rilassata. Inoltre, ci vuole un tempo relativamente lungo prima di essere informati della perdita di connessione sul dispositivo ricevente. Di solito non decisivo per la partita, ma comunque degno di nota, è anche il ritardo quando diventa rumoroso nella stanza dei bambini. Secondo la tedesca "Stiftung Warentest", che ha anche testato l'app nel 2015 (articolo completo non disponibile liberamente online), il cellulare per bambini non sopprime automaticamente le chiamate in arrivo sul dispositivo.

"Baby Monitor Deluxe"

App Baby Monitor Deluxe

L'applicazione estesa "Babyphone Deluxe" (sempre di Kirstin Hofkens) ha, oltre alla trasmissione da smartphone a smartphone, la possibilità di segnalare l'allarme a un numero di destinazione definito. Tuttavia, il produttore sottolinea nell'app store che l'applicazione non funziona più correttamente con l'ultima versione del sistema operativo Apple (iOS 10.3) per motivi di sicurezza da parte di Apple. La prova pratica ha mostrato che questo errore non è stato ancora corretto: l'applicazione ha reagito al pianto del bambino e ha cercato di chiamare il numero di telefono fisso. Ma c'era bisogno di una conferma manuale sul dispositivo di invio perché la chiamata fosse effettuata. Così, questa funzione è inutilizzabile nella sua forma attuale. Sarebbe auspicabile che i programmatori apportassero dei miglioramenti a questo punto.

"Baby Monitor Annie"

Baby Monitor App Annie

Vantaggi:
L'applicazione "Babyphone Annie" dello sviluppatore Master App Solutions è fornita gratuitamente per la prima mezz'ora, dopo di che è una delle applicazioni più costose sul mercato a 9 franchi. Una buona cosa dell'app è che si può attivare una cosiddetta modalità notturna per bambini, che sopprime le chiamate o i messaggi in arrivo. Inoltre, è possibile impostare lo schermo del trasmettitore per bambini su completamente scuro.

Svantaggi:
A prima vista, sembra essere una buona soluzione il fatto che il dispositivo ricevente segnali quando la connessione con il trasmettitore è interrotta. Teoricamente, puoi definire nelle impostazioni dopo quanti secondi l'app dovrebbe avvisarti. In pratica, però, questo funziona male. Abbiamo impostato questo allarme a 30 secondi, ma in realtà ci sono voluti ben 5 minuti prima che l'informazione fosse visualizzata sul dispositivo ricevente. Un'altra caratteristica è la possibilità di inviare video dalla cameretta oltre ai suoni. Tuttavia, considerando che il telefono cellulare non è un dispositivo di visione notturna e che di solito è poco luminoso per fare zapping nella stanza, questa funzione ha poco senso.

"WiFi Baby Monitor"

App Baby Monitor

Vantaggi:
Il "WiFi Baby Monitor" di Papenmeier Software UG è molto stabile. L'applicazione è facile da usare e segnala in modo affidabile quando un dispositivo non è più nel raggio radio della WLAN o di un'antenna del telefono cellulare. Lo sviluppatore Frank Papenmeier è anche desideroso di ascoltare i suggerimenti degli utenti. Nel negozio di Google Apps, risponde immediatamente alle domande o alle critiche e offre soluzioni ai clienti.

Svantaggi:
Papenmeier potrebbe ancora lavorare sulla qualità del suono trasmesso - le voci sembrano estremamente sottili e distorte attraverso l'app. Una piccola goccia di amarezza per tutti i possessori di iPhone: per il momento, l'app è disponibile solo per Android.

Usa l'app baby monitor con prudenza

La prova pratica mostra che molte delle app che sono molto lodate su internet e nelle recensioni dell'app store hanno dei difetti. Quello che hanno tutti in comune è che sono dei divoratori di batterie. Una batteria completamente carica può essere praticamente vuota dopo poco più di un'ora. Tuttavia, se è possibile collegare entrambi i dispositivi a un alimentatore e avere una rete WLAN o di telefonia mobile stabile garantita a casa o nel luogo di utilizzo desiderato, un'applicazione baby monitor può essere molto utile. Dopo tutto, il fatto che i suoni siano trasmessi in modo clamoroso o chiaro non gioca un ruolo così importante in questo settore. Tuttavia, le app sono meno raccomandabili se non si è sicuri della qualità della connessione tra i due dispositivi. I genitori possono quindi essere cullati nella falsa convinzione che il bambino stia dormendo tranquillamente, quando in realtà è sveglio.

Se decidi comunque di fidarti di un'app di baby monitor e di internet, dovresti assolutamente seguire questi consigli:

  • È importante mettere lo smartphone che rimane con il bambino su silenzioso in modo che non venga svegliato dalle chiamate in arrivo.
  • Coloro che fanno chiamate tramite prepagata devono avere un credito sufficiente per la soluzione con l'avviso di chiamata a un numero di telefono.
  • La batteria dovrebbe essere completamente carica quando l'unità non è collegata a una presa di corrente.

Dati in rete

Un punto di cui i genitori possono essere preoccupati sono i dati che vengono trasmessi dall'asilo a internet. Nel suo articolo sui baby monitor, la Stiftung Warentest tedesca ha testato il comportamento di invio dati delle app. La fondazione ha concluso che nessuna delle app ha inviato dati non necessari. Tuttavia, si consiglia prudenza. Gli attacchi hacker su larga scala come il cyberattacco "Wanna cry" nella primavera del 2017 hanno dimostrato che anche i cittadini comuni poco appariscenti con un comportamento medio di utilizzo di internet non dovrebbero essere cullati in un falso senso di sicurezza quando si tratta di dati.

Esposizione alle radiazioni

I genitori possono essere preoccupati di mettere uno smartphone proprio accanto al loro bambino. Quanto è salutare per il bambino avere un dispositivo costantemente "in onda" accanto al suo bambino? Gli effetti sulla salute delle radiazioni elettromagnetiche sugli esseri umani non sono ancora pienamente compresi. Uno studio condotto nel 2010 dall'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) non è giunto a una chiara conclusione sul fatto che le radiazioni siano pericolose per la salute. Tuttavia, si consiglia di prestare attenzione a un basso valore SAR per gli smartphone. Fornisce informazioni sull'assorbimento dei campi elettromagnetici. Un valore medio è considerato una radiazione di 0,60 watt per chilogrammo, mentre valori superiori a 1,0 watt/kg sono considerati un'alta radiazione. Lo smartphone con la radiazione più bassa è collocato nella stanza dei bambini.