Facebook Pixel
Salute

Abbassare la febbre: questi metodi vi aiuteranno ad abbassare la febbre

I bambini hanno la febbre rapidamente e spesso. La febbre è una reazione naturale di difesa del corpo e non è pericolosa in sé. Tuttavia, se la febbre è molto alta e le condizioni generali del bambino peggiorano, si dovrebbe cercare di ridurre la febbre. Se la temperatura sale rapidamente oltre i 39 gradi, però, è meglio contattare il pediatra. I rimedi casalinghi come gli impacchi freschi e l'abbondanza di liquidi aiutano a ridurre la febbre. In certi casi, si può anche abbassare la febbre con una supposta.

Ridurre i bambini febbre: giovane madre misura la febbre in figlia

I rimedi casalinghi come gli impacchi freschi aiutano a ridurre la febbre nei bambini - se la febbre continua a salire rapidamente, si dovrebbe comunque chiamare il medico. Immagine; GettyImages, fizkes

Ridurre la febbre nei bambini: I fatti più importanti in breve

  • I bambini hanno la febbre rapidamente e spesso. Questo è il modo in cui il corpo reagisce agli agenti patogeni. La febbre è quindi un'importante reazione di difesa naturale. I neonati hanno una febbre di 38 gradi, i bambini più grandi di 38,5 gradi.
  • La febbre può mettere a dura prova l'organismo di un bambino. È per questo che bisogna abbassare la febbre se le condizioni generali del bambino si deteriorano e il bambino soffre di febbre. Di più,
  • Se la febbre sale rapidamente a più di 39 gradi, bisogna contattare il pediatra, per i bambini già da 38,5 gradi. Una visita al medico è consigliabile anche se il bambino soffre di vomito e diarrea oltre alla febbre. Di più,
  • I rimedi domestici come gli impacchi freschi, il tè e il riposo a letto aiutano ad abbassare la temperatura. Altri suggerimenti.
  • Si può anche usare una supposta per la febbre a partire da 39 gradi. Tuttavia, è necessario attenersi urgentemente al dosaggio raccomandato dal pediatra! Di più.
  • Quando i bambini hanno la febbre, il sospetto di un'infezione da Corona sorge rapidamente. Solo un test COVID può fornire la certezza. Potete farlo fare dal vostro pediatra. Di più.

Il bambino ha la febbre e il numero sul termometro sale sempre di più? Calmati - la febbre in sé è una reazione naturale del corpo. Qui vi presentiamo i metodi per abbassare la febbre e vi spieghiamo quando dovreste comunque andare dal medico.

Quanto in alto si può lasciare la febbre al bambino?

Fondamentalmente, la febbre nei bambini e nei neonati non è motivo di preoccupazione. "La febbre è innocua, e il livello di febbre non ha alcuna relazione con la gravità della malattia presente", informa l'Ospedale dei bambini di Zurigo. La febbre è fondamentalmente sensata. La febbre non è una malattia, ma un'importante reazione di difesa del corpo a una malattia. Assicura che i virus e i batteri di un'infezione si moltiplichino peggio che a temperatura corporea normale. Per inciso, si parla di febbre solo a partire da 38 gradi Celsius per i neonati e 38,5 gradi Celsius per i bambini più grandi.

A che punto si dovrebbe ridurre la febbre nei bambini?

Tuttavia, lafebbrealta può mettere a dura prova l'organismo del bambino o del neonato e provocare convulsioni febbrili. Ecco perché in molti casi ha senso ridurre la febbre nei neonati e nei bambini. "La febbre dovrebbe essere abbassata solo quando le condizioni generali peggiorano e si nota che il bambino comincia a soffrire per la febbre", informa l'Associazione Medica Baselland. Se appaiono altri segni di malattia, come diarrea e vomito, i genitori dovrebbero contattare un medico.

A che punto dovresti andare in ospedale o da un medico?

In qualunque modo determini la temperatura corporea del suo bambino: Non guardare solo a questo numero, ma al benessere generale di tuo figlio. Questo determinerà anche se una visita dal medico è necessaria o meno. Come regola generale, più giovane è il tuo bambino, prima dovresti vedere un medico. Se il vostro neonato soffre di febbre durante le prime quattro settimane, dovreste sempre farlo controllare da un medico. Se il vostro bambino si comporta in modo insolito, piange e piagnucola senza sosta, beve male o reagisce a malapena ed è forse anche apatico, anche questo è un caso per il vostro pediatra. Inoltre, se la febbre sale rapidamente o la temperatura supera i 39 gradi, è necessario informare il medico. Se la febbre non è migliorata dopo tre giorni, una visita dal medico è necessaria a qualsiasi età.

Ecco come potete ridurre la febbre del vostro bambino

Se il vostro bambino ha la febbre alta e ne soffre o ha dolore, potete provare vari rimedi casalinghi o anche supposte per abbassare la temperatura.

Questi rimedi casalinghi aiutano quando i bambini hanno la febbre

Non devono essere sempre prodotti chimici o una visita dal medico: vari rimedi casalinghi aiutano a ridurre la febbre. Ecco cinque rimedi casalinghi che potete provare quando il vostro bambino ha la febbre.

1Bevi molto! Latte materno, acqua e tè: "La cosa più importante in uno stato febbrile è aumentare l'assunzione di liquidi, poiché il bisogno di liquidi aumenta con l'aumento della temperatura corporea", sottolinea l'Associazione Medica Baselland. "I genitori devono quindi assicurarsi che il bambino che ha la febbre beva molto, per esempiolatte materno o la solita pinta di latte. L'acqua, il tè o lo spritzer composto da un terzo di succo di frutta e due terzi di acqua aiutano anche a calmare l'aumento della temperatura del corpo del bambino.

2Dare aria al bambino: finché la febbre sale, i bambini e i neonati soffrono spesso di brividi. Si congelano, hanno mani e piedi freddi e chiacchierano con i denti. In questo caso, il piccolo paziente ha bisogno di una coperta in più, una borsa dell'acqua calda e bevande calde. Ma se ha caldo, riscaldatori, coperte spesse e vestiti caldi porteranno la temperatura del corpo ancora più in alto. Se volete ridurre la febbre, spegnete il riscaldamento e fate entrare aria fresca nella stanza. Il bambino non ha bisogno di biancheria pesante ora, ma solo di un lenzuolo di lino. Un paio di pantaloncini e una maglietta sono sufficienti per il vostro bambino.

3Bagno a temperatura decrescente: un bagno a temperatura decrescente può ridurre naturalmente la febbre nei neonati di più di sei mesi. All'inizio, il bagno dovrebbe avere una temperatura che corrisponde alla temperatura corporea attuale del bambino. Poi si tratta di aggiungere gradualmente acqua fredda in modo che la temperatura dell'acqua del bagno si abbassi di circa cinque gradi. "Il bagno non dovrebbe durare più di un quarto d'ora e il bambino non dovrebbe congelarsi", sottolinea l'Associazione Medica Baselland. "Il bagno può essere fatto tre o quattro volte al giorno".

4Impacchi al polpaccio: se sei malato, non ti piace fare il bagno, così molti neonati e bambini preferiscono gli impacchi al polpaccio al bagno. Anche gli impacchi sui polpacci sono efficaci per ridurre la febbre. Se si mettono degli asciugamani sopra il materasso come protezione, ci si assicura che non si inumidisca. Poi immergere altri due asciugamani grandi in acqua tiepida. Come alternativa all'acqua, l'ospedale pediatrico della Svizzera orientale raccomanda Acqua d'aceto composta da un quarto di aceto e tre quarti di acqua. Strizzalo bene e metti un asciugamano intorno a ogni polpaccio del tuo bambino, dicono. Le caviglie e i piedi rimangono liberi. Gli asciugamani asciutti intorno ai panni umidi evitano che il piumone si inumidisca. Gli impacchi rimangono sulle gambe da dieci a venti minuti. Utilizzare solo quando il bambino ha mani e piedi caldi!

Ridurre la febbre con le supposte

Supposte per la febbre: Se preferite usare prodotti chimici, scegliete le supposte per la febbre al paracetamolo. Di regola, ipediatri raccomandano di dare una supposta di febbre a partire da 39 gradi. Dopo un'ora o un'ora e mezza, la temperatura del corpo del neonato o del bambino scende da mezzo grado a un grado Celsius. "Molte medicine per ridurre la febbre contengono paracetamolo come Dafalgan®, Benuron®, Tylenol®, Becetamol®, Acetalgin®, Panadol®, Influbene®. Questi non devono essere combinati tra loro, altrimenti si verificherà un sovradosaggio", dice l'Ospedale dei bambini della Svizzera orientale.

Quando i neonati e i bambini piccoli hanno la febbre

Con i bambini molto piccoli, è consigliabile un po' più di cautela in caso di febbre. Bisogna contattare il pediatra se la febbre supera i 38 gradi e non i 39 gradi come nei bambini più grandi. Leggi di più sulla febbre nei neonati e nei bambini qui.

Il bambino ha la febbre: è Corona?

Se il bambino ha la febbre, è facile temere che possa aver contratto la Corona. Solo un test può portare chiarezza. È meglio contattare il vostro pediatra. Se il vostro bambino ha avuto contatti con persone che sono risultate positive, dovreste sempre contattare il vostro pediatra. Se il vostro bambino non è stato in contatto con qualcuno che è risultato positivo al COVID-19, dovete tenerlo a casa fino a quando non sarà senza febbre per 24 ore. Solo allora gli è permesso di tornare all'asilo, a scuola o al parco giochi. Se la febbre dura più di tre giorni, bisogna contattare anche il pediatra .