Facebook Pixel
Salute

Test di abilità motorie per bambini: "Non tutti possono diventare un Lionel Messi".

A che età un bambino dovrebbe essere in grado di saltare su una gamba sola? La neurofisiologa Tanja Kakebeeke ha sviluppato un test delle abilità motorie per i bambini tra i tre e i cinque anni. In un'intervista, spiega perché è bene che i bambini non possano fare tutto a tre anni.

Un test di abilità motoria verifica se i bambini sanno saltare.

Saltare, correre e camminare: Il test di abilità motorie di Tanja Kakebeeke verifica ciò che i bambini sanno già fare. Foto: Ryan McVay, Lifesize, Thinkstock

Signora Kakebeeke, a che età ha imparato a camminare?

Tanja Kakebeeke: Sono stata incredibilmente cattiva. Ho iniziato a 16 mesi, a 17 mesi potevo camminare liberamente.

Avevo circa 13 mesi quando ho fatto i miei primi passi. Anche con noi due, la differenza è molto grande, perché ogni bambino si sviluppa in modo diverso. Perché è importante sapere cosa un bambino deve essere in grado di fare e quando?

Non ci preoccupiamo tanto di quando un bambino può fare qualcosa, ma di come può fare qualcosa. Se un bambino può camminare in punta di piedi a 13 mesi, non va bene. Un bambino che impara a camminare a 17 mesi ma può mettere i piedi per terra si sta sviluppando normalmente. Naturalmente, dobbiamo anche guardare l'età in cui un bambino dovrebbe essere in grado di fare qualcosa.

Perché è così importante sapere come un bambino può fare qualcosa?

Certi schemi sono un segno che tutto non va bene a livello neurologico. Forse è necessario iniziare una terapia.

Non può essere solo una fase?

No. Un bambino che gira una gamba verso l'esterno quando cammina, probabilmente lo farà sempre così.

Cosa consiglierebbe il pediatra se il bambino cammina in punta di piedi o gira una gamba verso l'esterno?

Non posso giudicarlo, ma penso che la fisioterapia sarebbe una possibilità.

Come hai impostato il tuo test di abilità motorie per i bambini dai tre ai cinque anni?

Abbiamo preso la procedura del test, lo Zurich Neuromotor per bambini dai cinque ai 18 anni, dal noto pediatra Remo Largo e l'abbiamo combinata con altri compiti. Per esempio, abbiamo aggiunto prove di motricità grossolana come correre su per le scale e saltare su una gamba o stare in piedi su una gamba sola. Abbiamo anche aggiunto elementi ludici: i bambini devono infilare perline o girare viti. Abbiamo fatto eseguire questo test a 100 bambini e abbiamo registrato tutto su video.

Cosa avete scoperto?

All'età di tre anni, i bambini non possono ancora fare molte cose: per esempio, saltellare su una gamba sola e stare in piedi su una gamba sola per lunghi periodi di tempo. Ma all'età di cinque anni, la maggior parte di loro può farlo. Quello che non mi aspettavo: tutti i bambini che abbiamo guardato non riuscivano a saltare di lato. A quanto pare questo viene solo dopo.

Quando potrebbe essere utilizzato il vostro test nella pratica pediatrica?

Forse tra uno o due anni. Vogliamo sviluppare ulteriormente questo test.

Come possono i genitori incoraggiare le capacità motorie del bambino?

Alcuni sviluppi, come il camminare in posizione eretta, sono determinati geneticamente. La coordinazione, tuttavia, dipende dalla pratica. Tuttavia, non sappiamo quando un bambino deve iniziare a praticare. Mi piacerebbe molto scoprirlo. Sappiamo che Roger Federer ha iniziato a giocare a tennis all'età di tre anni. Tiger Woods ha iniziato a giocare a golf all'età di due anni. Ma non sappiamo fino a che punto sia necessario iniziare così presto. Quello che sappiamo è che i bambini dovrebbero fare più esperienza fisica possibile e provare molti sport diversi.

Cosa pensa dell'intervento precoce?

Il bambino è l'orologio. Lui o lei deve anche amare lo sport. La perforazione è inutile a questa età. Non abbiamo pubblicato i nostri risultati per turbare i genitori, ma per dimostrare che i bambini a tre anni non possono ancora fare tutto, e questo è un bene.

Ma i genitori vogliono sempre il meglio per i loro figli.

Vogliamo che i nostri figli diventino i più grandi sportivi e i più brillanti. Ma non tutti possono diventare un Lionel Messi. Dobbiamo allontanarci da questa idea che possiamo sempre fare tutto al 100%. È normale che i bambini non possano ancora fare alcune cose. Il problema è che oggi ci sono sempre meno bambini che giocano insieme all'aperto. Quando ero bambino, giocavo a guanti di gomma e a campana con i miei amici. Abbiamo addestrato il nostro coordinamento nel processo.

I genitori sono troppo prudenti?

Sì, bisogna avere più coraggio. Nella mia infanzia, la gente aveva un rapporto più rilassato. Ma a Zurigo non manderei nemmeno mio figlio a Bellevue in bicicletta. Questo è un esercizio kamikaze. Nel villaggio funziona.

Tanja Kakebeeke ha sviluppato un test di abilità motorie per bambini tra i 3 e i 5 anni.La dottoressa Tanja Kakebeeke è assistente di ricerca nel Dipartimento di Pediatria dello Sviluppo dell'Ospedale dei Bambini di Zurigo dal 2007. In precedenza ha lavorato come fisioterapista per diversi anni, ha studiato Scienze del movimento umano in Inghilterra e nei Paesi Bassi e ha completato il suo dottorato e l'abilitazione a Friburgo.

(Immagine: Angela Zimmerling)

Intervista: Angela Zimmerling, marzo 2013