Facebook Pixel
Vita

Assegno familiare e co: avete diritto a queste prestazioni statali

Quando le coppie diventano genitori, i soldi spesso diventano pochi. Fortunatamente, le famiglie con bambini hanno diritto a un sostegno finanziario. Qui troverete una panoramica degli assegni familiari statali, delle detrazioni fiscali e dell'assicurazione di maternità.

Assegni per i figli e co: cosa potete aspettarvi dallo Stato

Per molte giovani coppie, i soldi diventano presto pochi senza gli assegni per i figli. Qui puoi scoprire quali sono gli assegni familiari che puoi aspettarti in Svizzera. Foto: Hemera - Thinkstock

I fatti più importanti in poche parole:

  • Potete richiedere gli assegni familiari o per i figli se vi state prendendo cura dei vostri figli, biologici o adottati, che siate sposati o meno.
  • Un gran numero di deduzioni sono possibili nella dichiarazione dei redditi con un bambino. Avete diritto a queste detrazioni!
  • L'indennità di maternità non viene versata automaticamente. Le madri devono fare domanda per questa indennità: qui può scoprirese ha diritto all'indennità di maternità.
  • Ci sono regolamenti speciali per gli operatori agricoli, che possono essere trovati qui.

Un bambino costa ai genitori tra i 7.000 e i 14.000 franchi svizzeri all'anno. Dalla nascita fino al momento in cui il bambino completa un'istruzione, ha diritto a una certa quantità di sostegno finanziario da parte dei genitori.

Affinché le persone che hanno cura dei genitori non si trovino in difficoltà finanziarie, la Confederazione versa degli assegni per i figli (detti anche assegni familiari), oppure la famiglia viene aiutata con diverse riduzioni fiscali.

Vi mostreremo quali richieste di prestazioni statali potete fare e come potete procedere come non lavoratori.

Assegni familiari/assegni per i figli

Gli assegni familiari sono destinati a compensare parzialmente le spese sostenute dai genitori per il mantenimento dei loro figli. In linea di principio, viene pagato un solo assegno per ogni bambino. Se entrambi i genitori sono occupati, il cosiddetto primo richiedente (chi ha il primo diritto è regolato dalla legge) riceve gli assegni familiari.

La maggior parte dei genitori ha diritto agli assegni per i figli, i cosiddetti assegni familiari. La "Legge federale sugli assegni familiari" regola l'ammontare di questi diritti, che i genitori ricevono a seconda del numero di figli.

Per esempio, tutti i cantoni in Svizzera devono versare almeno i seguenti assegni per bambino e per mese: un assegno di 200 franchi per i bambini fino a 16 anni e un assegno di formazione di 250 franchi per i bambini dai 16 ai 25 anni. Tuttavia, molti cantoni versano più indennità di quelle prescritte. In diversi cantoni, gli assegni di nascita sono anche considerati normali.

Hanno diritto agli assegni familiari tutti i lavoratori dipendenti e non dipendenti con un reddito imponibile cosiddetto modesto che non supera i 42.660 franchi all'anno. Il cantone di Vaud ha aumentato il limite di reddito a 56.880 franchi. I cantoni di Ginevra, Giura e Ticino l'hanno abolito.

Dal 1° gennaio 2013, anche i lavoratori autonomi hanno diritto agli assegni familiari a livello federale. Alcuni cantoni avevano già previsto queste indennità nella loro legislazione in precedenza. Per ricevere ogni mese gli assegni familiari, i lavoratori autonomi devono essere affiliati a una cassa di compensazione familiare.

Per i dipendenti dell'agricoltura, continua ad essere applicata una regolamentazione speciale con la legge federale sugli assegni familiari in agricoltura (FLG):www.ahv-iv.info

Domanda per gliassegni familiari:la domanda per gli assegni familiari è presentata al datore di lavoro tramite un modulo. Il datore di lavoro lo inoltra alla cassa di compensazione familiare competente.

L'indennità è pagata al datore di lavoro non appena il Fondo ha controllato il modulo. Il dipendente riceve il beneficio con il salario mensile. I moduli per gli assegni familiari si trovano spesso sulla homepage del vostro comune o cantone.

Sgravi fiscali con i bambini

Il diritto fiscale in Svizzera prevede una serie di sgravi per le famiglie. Questi includono le detrazioni per i figli, le tariffe parentali e la detrazione delle spese per la cura dei figli. Leggete qui a quanto ammontano queste detrazioni:

Stampe per bambini

Chi ha figli paga meno tasse nei vari cantoni. Per ogni figlio minorenne o ancora in formazione professionale iniziale, il reddito imponibile è ridotto di un certo importo. Per l'imposta federale diretta, le detrazioni sono di 6.500 franchi per bambino. Per le imposte cantonali e comunali, la deduzione per i figli è regolata in modo diverso.

Costi di assistenza all'infanzia

Lespese per la cura dei bambini possono anche essere dedotte dal reddito imponibile. Per l'imposta federale, la deduzione è limitata a 10.100 CHF all'anno.

Deduzione dell'assicurazione

Nel caso dei premi di assicurazione sanitaria per bambino, un importo massimo di 700 franchi svizzeri può essere dedotto ai fini dell'imposta federale.

Tasso genitoriale

La Confederazione sgrava i contribuenti che vivono nella stessa economia domestica con un bambino e sono principalmente responsabili del suo mantenimento per mezzo di un tasso parentale. Ciò significa che, indipendentemente dal fatto che i genitori siano sposati o meno, viene valutato il tasso della persona sposata. Inoltre, 250 franchi per ogni bambino sono dedotti dalla tassa dovuta.

Assicurazione di maternità

Le madri hanno diritto all'indennità di maternità fino a 14 settimane. Questo pagamento ammonta all'80 per cento del reddito guadagnato prima della nascita del bambino, fino a un massimo di 196 franchi al giorno.

I lavoratori dipendenti raggiungono l'indennità giornaliera massima con un reddito mensile di CHF 7'350, i lavoratori autonomi con un reddito annuo di CHF 88'200. I pagamenti sono finanziati dai contributi versati dai datori di lavoro, dai lavoratori dipendenti, dai lavoratori autonomi e dalle persone senza attività lucrativa al sistema di sostituzione del reddito (IPG), che vengono riscossi insieme ai contributi dell'AVS.

Per avere diritto all'indennità di maternità, la madre deve soddisfare una delle seguenti condizioni al momento della nascita del bambino: Deve

  • Essere un impiegato (dipendente o autonomo)
  • lavorare nell'azienda del marito e ricevere un salario in contanti per questo.
  • essere disoccupato e ricevere un'indennità giornaliera dall'assicurazione contro la disoccupazione (ALV) o almeno soddisfare i requisiti di ammissibilità per ricevere le indennità giornaliere ALV.
  • essere inabile al lavoro a causa di malattia, incidente o invalidità e quindi ricevere indennità giornaliere da un'assicurazione sociale o privata, che sono calcolate sulla base dei guadagni ottenuti prima dell'inabilità al lavoro.
  • sono ancora in un rapporto di lavoro valido, anche se non ricevono più prestazioni continuative di salario o d'indennità giornaliera perché il diritto è stato esaurito.

Inoltre, la madre deve anche soddisfare le due condizioni seguenti:

  • deve essere stata assicurata obbligatoriamente nel regime AVS per i nove mesi immediatamente precedenti il parto, e
  • sono stati impiegati in modo redditizio per almeno cinque mesi durante questo periodo.

(Fonte: Ufficio federale delle assicurazioni sociali)

L'indennità di maternità non viene pagata automaticamente ogni mese. Deve essere esplicitamente richiesto alla cassa di compensazione competente tramite un modulo. Questo può essere scaricato suwww.ahv-iv.info.

I lavoratori dipendenti consegnano la domanda al loro datore di lavoro, i lavoratori autonomi consegnano il modulo alla cassa di compensazione AVS alla quale essi stessi versano i contributi AVS. Chiunque sia disoccupato o inabile al lavoro deve rivolgersi alla cassa di compensazione a cui è affiliato il suo ultimo datore di lavoro.

Prestazioni supplementari: In diversi cantoni svizzeri, le famiglie hanno diritto a prestazioni supplementari a certe condizioni. Questi includono, per esempio, gli assegni per neonati e di integrazione:www.ahv-iv.ch

Riduzione del premio: Se i soldi sono pochi, è possibile ottenere una riduzione del premio dalla cassa malattia. Potete trovare una lista di punti di contatto nel vostro cantone suwww.comparis.ch.

Posti in asilo nido sovvenzionati: Molte città e comuni offrono un numero limitato di posti in asili nido sovvenzionati per i bambini. Chi ha bisogno di sostegno dovrebbe chiedere al comune.

Centri di consulenza familiare ed educativa dei comuni, delle città e delle chiese: Il personale dei centri di consulenza familiare aiuta quando gli oneri finanziari pesano sulla famiglia. Forniscono essi stessi consulenza o indirizzano gli interessati ad agenzie specializzate.

Stiftung Mütterhilfe: Dal 1932, la Stiftung Mütterhilfe Schweiz sostiene donne incinte, madri, padri e i loro partner quando si trovano in difficoltà psicologica o soffrono di problemi finanziari:www.muetterhilfe.ch

La pro juventute offre aiuto e informazioni su contributi di sostegno per soggiorni ricreativi e termali, assistenza ai superstiti, contributi per campi per bambini e giovani, borse di studio aggiuntive ai contributi statali per l'istruzione e contributi di sostegno per famiglie in difficoltà: Projuventute

Ulteriori informazioni su assegni familiari e co.

Se non siete sicuri degli assegni per i figli, degli indennizzi e di altre prestazioni, dovete contattare la vostra amministrazione comunale o l'ufficio cantonale competente.