Facebook Pixel
Vita

Felice senza figli: "Certo che è possibile!".

Può una vita senza figli renderti felice? Felice come una vita con i bambini? Una donna senza figli racconta perché non le manca avere un figlio suo. "L'importante è lasciare tracce nella vita, in qualsiasi modo possibile", dice.

Felice senza figli:

Anche le coppie senza figli possono essere felici. Foto: Goodshoot, Jupiterimages, Thinkstock

Una vita senza figli ti rende felice? Felice come una vita con i bambini? Queste domande vengono poste di continuo, anche studiate scientificamente. Secondo me, sono impertinenti! Implicano già l'opinione che una vita senza figli deve rendere infelici. Questo è uno schiaffo a tutte quelle persone che vivono in modo diverso - senza figli. E ce ne sono molti! In Svizzera, sempre più donne non hanno figli. Il 38% delle donne tra i 35 e i 44 anni a Zurigo sono senza figli.

Prima di tutto: non ho figli. E a causa della mia età, non avrò più figli. Sono felice? La felicità non è fondamentalmente uno stato permanente. Ci sono momenti in cui mi sento felice, sì. Quando incontro di nuovo un vecchio amico. Quando bevo un caffè e sfoglio una rivista. Quando strizzo gli occhi verso il sole.

Le donne possono essere felici senza figli? Sono sicuro che la domanda è sbagliata. Ciò che la gente intende quando chiede della felicità senza figli è qualcos'altro: chiede della realizzazione. Così riformulo la domanda: "Le donne senza figli possono avere una vita soddisfacente?" E lì la mia risposta è chiara: Certo! Così come le donne con figli possono avere una vita insoddisfatta.

"In realtà volevo avere tre figli"

Sono senza figli, ma il mio piano era diverso. La mia idea infantile della vita adulta era chiara: certo che avrei avuto una famiglia! Ho immaginato che la mia vita fosse come quella di mia madre. Un uomo per la vita, tre figli.

Ma sfortunatamente, l'uomo per la vita è arrivato da molto tempo. Le mie relazioni con gli uomini sono state di breve durata. I ragazzi fighi con le giacche di pelle mi interessavano di più dei giovani che andavano dritti per la loro strada. Sfortunatamente, i ragazzi fighi con le giacche di pelle spesso si rivelano poco adatti alla vita quotidiana. Dopo alcuni anni di relazioni, venivo sempre scaricato.

Godere di una relazione felice

Avevo già 33 anni quando ho cambiato il mio modello di accoppiamento da "gli opposti si attraggono" a "i simili vanno insieme". Infatti, ha fatto scintille dopo un anno. Mi sono innamorata di un uomo tranquillo con molta forza interiore e grande gioia nel plasmare la sua vita.

Ero felice. Finalmente una relazione in cui non potevo sforzarmi, in cui potevo lasciarmi cadere. Volevo solo godermi questo stato. Probabilmente è per questo che non ho pensato ad avere figli negli anni seguenti. Per il momento, ho lasciato l'avere figli alle mie amiche. Certo, erano carini, i piccoli fagottini di gioia che venivano al mondo. Non c'era traccia di invidia. Al contrario, mi è dispiaciuto un po' per le madri che si sono dovute arrendere così completamente. Preoccuparsi costantemente della felicità del bambino è un lavoro estenuante, ho capito.

E improvvisamente il desiderio di avere figli!

Il mio atteggiamento cambiò bruscamente quando il ginecologo trovò delle cellule sulla mia cervice che erano sospette di cancro. Ho dovuto fare un'operazione! Fortunatamente, i medici hanno dato il via libera dopo l'esame dei tessuti. Ma mi hanno anche fatto capire che non potevo più rimandare di avere figli, a meno che non ne volessi.

Ciò che non si può avere per molto tempo diventa prezioso. Improvvisamente, non c'era modo di rimanere senza figli. Mese dopo mese, la delusione mi rodeva quando guardavo il test di gravidanza. Sempre di più sono entrato in una spirale emotiva negativa. Fu solo durante la terapia, molti mesi dopo, che mi resi conto di quanta pressione mi ero messo addosso. Volevo davvero un bambino? In realtà, sapevo che sarei stato felice anche senza figli!

Felice senza figli: sta andando molto bene senza figli!

Una vita senza figli può essere altrettanto felice o infelice di una vita con figli. Sono sicuro di questo. Non mi manca avere un figlio nella mia vita. Quante volte sento parlare di problemi di relazione da amici che sono completamente immersi nella loro estenuante vita familiare. Quante volte la relazione cade a pezzi! Anche il nostro amore ha i suoi alti e bassi, ma secondo me abbiamo un vantaggio innegabile rispetto ai partner con figli. Perché abbiamo più tempo per ascoltarci, per essere spontanei, per perseguire i nostri interessi comuni - e non ci siamo mai annoiati. Naturalmente, come doppi lavoratori senza figli, stiamo anche meglio dal punto di vista finanziario.

Essere senza figli non significa vivere senza contatti con i giovani. Penso che sia esistenzialmente importante scambiare idee con persone più giovani! Ho una lunghezza d'onda particolarmente buona con mia nipote. Ora ha più di 20 anni. Professionalmente, ha seguito le mie orme. È fantastico, le sue idee mi ispirano - e lei beneficia della mia esperienza.

È importante lasciare tracce nella vita

Avere figli appaga i genitori. Come regola, comunque. Credo di sì. Perché avere figli e accompagnarli nella vita è un atto creativo. E credo che essere creativi faccia parte di una vita soddisfacente. Ma non avere figli non significa non essere creativi. Al contrario, c'è molto più tempo per far partire i progetti.

Io e il mio amico siamo molto interessati a vivere insieme ad altre persone in età avanzata. Stiamo pensando di istituire una fondazione e creare una casa multi-generazionale. Creare in questo modo ci appaga molto. L'idea di lasciare un segno duraturo attraverso un tale progetto mi dà anche grande soddisfazione. Naturalmente, non c'è bisogno di creare una fondazione per lasciare tracce, così come non c'è bisogno di figli. Altri trovano appagamento nel loro lavoro, nel giardinaggio, nei viaggi o nel volontariato. Ci sono molti modi per vivere una vita soddisfacente!

L'autore è noto ai redattori.