Facebook Pixel
Vita

Le sei fasi di una relazione: problemi e soluzioni per più amore

Innamorarsi e poi amarsi e prendersi cura l'uno dell'altro per tutta la vita - questo è il sogno di una relazione. Ma non esiste una partnership senza delusioni. Ogni relazione attraversa diverse fasi e ognuna porta con sé problemi tipici, ma anche soluzioni.

Sei fasi di una relazione: attraversare insieme alti e bassi

Ogni coppia attraversa diverse fasi di una relazione. Ma anche le bassezze hanno il potenziale per far crescere l'amore. Foto: Getty Images, skynesher

Ancora una volta è scoppiata una discussione! Perché il partner non vede che la sua opinione è semplicemente insensata? Sorgono sentimenti di rabbia e impotenza. L'intera partnership viene rapidamente messa in discussione. Le altre coppie della cerchia di amici sembrano andare molto più d'accordo, vero?

Fasi di una relazione con ostacoli tipici

Anche in altre relazioni l'armonia non regna così spesso e così tanto come sembra. Perché ogni partnership è composta da diverse fasi che attraversa. Nel suo libro "Building a Reality-Based Relationship: The Six Stages of Modern Marriage", la terapeuta americana del matrimonio e delle coppie descrive sei fasi di una relazione che forniscono alti e bassi tipici in tutte le partnership. Coloro che conoscono queste fasi possono affrontare più facilmente le loro sfide e guidarle in modo positivo.

Fasi di una relazione non statica

Le sei fasi, che vanno dall'infatuazione alla disillusione, alla lotta e alla rassegnazione fino alla riflessione e all'amore, sono tipiche delle partnership. Tuttavia, il modello delle fasi di relazione non dovrebbe essere visto come statico. Da un lato, i partner sperimentano le fasi in diverse durate, dall'altro, non sono necessariamente nelle stesse fasi allo stesso tempo. Per esempio, un partner può essere ancora nella fase dell'infatuazione mentre l'altro partner ha già messo via gli occhiali rosa.

1 Fase della relazione: infatuazione

Le farfalle nello stomaco si agitano. Finalmente è stato trovato il partner tanto desiderato! La grande infatuazione trasforma la noiosa vita quotidiana in una vita colorata e facile. La cosa migliore ora è stare insieme e stare vicini l'uno all'altro. Gli ormoni vanno sulle montagne russe. Ormoni felici come la dopamina, la noradrenalina e la serotonina, insieme al testosterone e agli estrogeni, che forniscono il desiderio di soddisfazione sessuale, inondano gli amanti. Le nuove coppie passano gran parte della fase di infatuazione insieme a letto.

Consiglio: godetevi il tempo dell'infatuazione, della gioia e dell'intimità speciale! Questo è il momento in cui si formano le basi della vostra partnership. Se un giorno la relazione va a rotoli, i ricordi di questo periodo vi daranno sempre la forza per affrontare le nuove sfide.

2 Fase di relazione: disillusione

L'infatuazione si esaurisce. Dopo tutte quelle notti di chiacchiere e coccole, è bello dormire per una notte e tornare a prendersi cura della propria vita. Stupiti, i partner notano che l'altra persona non solo ha punti di forza, ma anche lati che il principe o la donna dei loro sogni non dovrebbe avere. Una prima disillusione si fa strada. Allo stesso tempo, l'estrema attenzione che gli amanti si prestavano l'un l'altro nei primi giorni si esaurisce. Il partner è un impostore? La delusione si fa sentire. Le proprie debolezze vengono spesso imputate al partner. Il partner viene criticato. Molte coppie si lasciano in questa fase.

Consiglio: "Dopo la fase di infatuazione, il cervello produce sostanze messaggere più calme come l'ossitocina e la vasopressina", spiega la terapista sessuale Gabriela Kirschbaum di Brugg. "E questo è un bene, perché lo stato eccezionale di essere innamorati, per quanto meraviglioso sia, non può essere mantenuto per sempre, ci esaurirebbe alla lunga". Quindi non scoraggiatevi quando le farfalle nello stomaco si placano. Questo è completamente normale. Anche al tuo partner è permesso avere dei bordi ruvidi!

3 Fase di relazione: lotta

Se nella prima fase della relazione i punti in comune erano in primo piano, ora molto ruota intorno alle differenze, che sono percepite come inquietanti. "Molte coppie assumono inconsciamente che i propri valori siano universali. Se il partner non rispetta queste idee, sembra che non stia mantenendo una promessa, ma nella sua esperienza non ne ha fatta nessuna", scrive il terapeuta di coppia Wolfgang Schmidbauer nel suo "Coaching in Love". "Ti senti offeso: "Non possiamo andare d'accordo in questa vicinanza se non cambi in modo che io non sia più costantemente deluso!"" Ma i tentativi di cambiamento sono respinti con veemenza, le lotte di potere si infiammano. "Ti lamenti sempre", "Non mi sostieni mai": queste accuse caratterizzano ormai la partnership, che può diventare sempre più sbilanciata.

Consiglio: nessuno può cambiare un'altra persona, ognuno può solo correggere il proprio comportamento. "Nella terapia di coppia lavoriamo quindi anche su: "Quali sono i miei bisogni e come posso esprimerli? Dove mi sono adattata e mi sono persa?", riferisce Anja Grunert, terapeuta di coppia di Zurigo. La prima cosa è assumersi la responsabilità della propria vita e della propria felicità.

4 Fase di relazione: dimissioni

Il partner non può essere cambiato. La disillusione si trasforma in rassegnazione. Due persone che una volta erano così innamorate l'una dell'altra, spesso non si ritrovano più. Mentre alcune coppie non riescono a trovare la via d'uscita dalle discussioni, altre rinunciano a litigare. Il silenzio si insinua. Non potrebbe essere più facile la vita senza l'altro? Molti partner si allontanano in questa fase, la tentazione di tradire è grande.

Suggerimento: se sentite di non poter costruire un ponte con il vostro partner, mostrate i vostri sentimenti. I sentimenti creano vicinanza e comprensione. "Il mio compagno non ha la pretesa che io cambi per il suo bene, ma ha il diritto di essere compreso in questo desiderio! Questo significa che entrambi i partner devono esprimere paure, desideri e bisogni", dice il terapeuta di coppia Wolfgang Schmidbauer. È importante che si inizi.

5 Fase di relazione: intuizioni sorprendenti

Tutti i tentativi di girare l'altro sono stati inutili. La riflessione si fa strada. Si forma un sentore diffuso: un partner può essere un arricchimento anche se non può essere all'altezza di tutte le aspettative! I partner si avvicinano di nuovo. Ora il vero amore può svilupparsi.

Suggerimento: Pensate, magari insieme al vostro partner: Dove sono i vostri punti in comune su cui potete costruire e coltivare? Come puoi affrontare in modo significativo i lati del tuo partner che ami meno? Quali strade nella vostra vita volete percorrere insieme e quali da soli?

6 Fase di relazione: amore e piacere

Il partner è amato così com'è. Un sentimento di gratitudine per aver avuto il permesso di essere a casa in una relazione può anche essere sentito ancora e ancora. Una relazione include comunanze e differenze - questa realizzazione ha prevalso. I conflitti vengono risolti in modo più costruttivo di prima.