Facebook Pixel
Vita

Quando i genitori vengono sorpresi a fare sesso: Come trarne il meglio

Quando i bambini beccano i loro genitori a fare sesso, non è traumatico ma comune. Dopo un breve shock, una conversazione può aiutare a chiarire la situazione. La regola è: non arrossire, ma rimanere calmi e composti.

Quando i bambini beccano i genitori che fanno sesso, è importante mantenere la calma.

Cosa stanno facendo mamma e papà? Immagine: Siri Stafford, DigitalVision

Succede nelle migliori famiglie. E questa è una buona cosa: Quando i genitori vengono sorpresi a fare sesso, all'inizio è uno shock. Ma per chi in realtà? E perché non è bello quando mamma e papà si amano così tanto? Dopo tutto, una partnership soddisfacente è la base di una famiglia felice.

L'intimità tra genitori è qualcosa di prezioso. È proprio questo messaggio che deve essere conservato e trasmesso. E non solo per il bene della relazione genitoriale, ma anche per la tranquillità dei membri più giovani della famiglia. Se, nel momento in cui i genitori vengono sorpresi a fare sesso, non irradiano un'agitazione frenetica ma una normalità non agitata, la situazione è più facile da gestire per tutte le persone coinvolte. Dopo tutto, non è successo niente di male.

Se i genitori vengono sorpresi a fare sesso, devono ovviamente interrompere immediatamente l'atto d'amore e dedicarsi ai bisogni del bambino. Quali siano questi bisogni dipende soprattutto dall'età del bambino.

I neonati e i bambini piccoli spesso non capiscono ancora la situazione

I bambini piccoli fino a quattro anni sono spesso incapaci di interpretare correttamente la situazione osservata. Se entrano in camera da letto di notte, spesso sono ancora così assonnati che non notano molto del vostro tête-à-tête. A meno che il bambino non reagisca in modo insolito o addirittura chieda cosa stanno facendo mamma e papà, i genitori sorpresi possono semplicemente passare sopra la situazione con calma. Una domanda casuale rompe il ghiaccio. "Hai dormito male, tesoro? Allora venite a coccolarvi con noi. Mamma e papà stavano comunque per coccolarsi".

I bambini della scuola primaria possono già sospettare qualcosa

Gli scolari non sanno ancora molto sul sesso, ma notano subito che i loro genitori fanno qualcosa di diverso dal solito. Se le domande sorgono ora, i genitori non devono dare risposte ai bambini. Quello che vale per questo, però, vale per l'educazione sessuale in generale: spiegare sempre solo quanto il bambino vuole sapere.

Se vi beccano a fare sesso, non dovete iniziare con fiori e api. Una spiegazione che mamma e papà si sono coccolati intensamente insieme può già soddisfare la curiosità del bambino. Se volete approfondire l'argomento in un altro momento, i libri illustrati educativi aiutano i genitori a spiegare il mondo degli adulti al loro piccolo tesoro.

Anche i giovani sono imbarazzati dalla situazione

Più il bambino è grande, più la reazione di solito è massiccia. La maggior parte dei giovani si ritirano per la vergogna quando hanno sorpreso i loro genitori a fare sesso. Sanno esattamente cosa è appena successo tra i loro genitori e lo trovano imbarazzante. Anche ora, i genitori dovrebbero mantenere la calma, ma sicuramente cercare di parlare con loro. Non deve essere subito. Ma forse il giorno dopo è un buon momento per chiedere. "Tesoro, non era questo il piano di ieri. È meglio se in futuro chiudiamo la porta a chiave?".

Ma attenzione, non spingete il bambino a parlare. Fa anche parte della privacy familiare il fatto che non si debba parlare di tutto se non si vuole. Offriti di parlare, segnala una calma interiore, ma non forzare nulla.

I genitori, ma anche i bambini, hanno diritto alla privacy

Ma soprattutto i bambini più grandi possono anche imparare che non si deve irrompere sempre e ovunque senza un motivo. Qui, i genitori dovrebbero anche permettersi di tracciare dei limiti. In cambio, i genitori non dovrebbero ovviamente aprire la porta della stanza dei giovani senza bussare. Dopo tutto, la porta della stanza chiusa non è solo un mezzo simbolico, ma soprattutto pratico per la privacy all'interno della famiglia.

Se tutti i membri della famiglia imparano presto che bussare è educato e significativo, tutti ottengono la pace necessaria senza sentirsi esclusi dagli altri. Dopotutto, la porta dei genitori è simbolicamente sempre aperta; anche se ogni tanto viene chiusa brevemente. Quando i bambini ottengono questa sensazione di sicurezza, anche un piccolo momento di vergogna viene rapidamente dimenticato.

Sorpreso a fare sesso? Nessuna testa rossa con questi consigli

Se succede, bisogna agire rapidamente, ma senza fretta.

Parlare aiuta. Non cadere in silenzio

Una conversazione casuale aiuta la situazione a tornare alla normalità. "Tesoro, perché sei ancora sveglio? Hai dormito male?" Oppure: "Non ti abbiamo sentito entrare. Non hai bussato? "

Rivestiti in pace

La furtività e i movimenti frenetici fanno sembrare la situazione innaturale e quindi più preoccupante per il bambino che se tutto avviene con un ritmo normale. Quindi vestitevi velocemente, ma non freneticamente.

Le coccole in famiglia sono all'ordine del giorno

Soprattutto i bambini piccoli non dovrebbero mai avere la sensazione di essere un fastidio o di essere lasciati fuori. Dite al vostro bambino che avete comunque appena fatto le coccole con il papà e invitatelo a venire a letto con voi a coccolarsi, a fare una piccola battaglia di cuscini o magari a leggere una piccola storia.

Non mentire!

Prima o poi le scuse voleranno comunque. Quindi è meglio attenersi alla verità. Dire la verità suggerisce al bambino che la situazione è così normale che non c'è bisogno di scuse o bugie.

Non troppe informazioni

I bambini di solito vogliono solo sapere cosa sta succedendo. I dettagli non sono di alcun interesse - e non sono necessari in questa situazione. Diciamo che vi siete coccolati, massaggiati a vicenda (dopo tutto, è così faticoso che si può rimanere senza fiato) o vi siete baciati. Questa è una verità con cui tutti possono convivere.